La premiazione dell’edizione 2014, storia fotografica e video.

Il 29 Maggio 2014 si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Riccardo Ricci “Laboratorio Matematico”, presso la sede RAI di Firenze. E’ disponibile qui il video.
La cerimonia è stata introdotta da un saluto del Rettore Alberto Tesi e da un intervento di Mario Primicerio, che ha ricordato la figura e le qualità di Riccardo Ricci.

Mario Primicerio

Il Rettore Alberto Tesi accanto a Giorgio Patrizio

 









Il cuore della cerimonia è stata la presentazione dei cinque progetti finalisti. Ecco le cinque foto ricordo insieme al Rettore:

Castelnuovo

Gli studenti del Liceo Castelnuovo di Firenze con il Rettore Alberto Tesi e il docente Francesco Parigi. Progettano un parabolografo che disegna
una parabola e permette di comprendere la sua proprietà euclidea di luogo geometrico. Per la mancanza di una camera sul soffitto,
non abbiamo potuto riprendere lo strumento al lavoro. Gli studenti hanno mostrato piena consapevolezza della costruzione geometrica.
Chini

Gli studenti dell’Istituto Chini di Borgo S. Lorenzo con il Rettore Alberto Tesi e la docente Anna Lupi.

Copernico

Gli studenti del Liceo Copernico di Prato con il Rettore Alberto Tesi e le docenti Mara Bonfanti e Anna Lupi.

Ficino

Gli studenti dell’Istituto Ficino di Figline Valdarno con il Rettore Alberto Tesi e i docenti Andrea Camiciottoli (dx) e Francesco Degli Innocenti (sx). Questa scuola risulta vincitrice al termine del pomeriggio. Complimenti!

Meucci

Gli studenti dell‘ITIS Meucci di Firenze con il Rettore Alberto Tesi e la docente Luisa Marini.

calcolatore

Il calcolatore di radici quadrate…

calcolatore

…al lavoro! Un’idea veramente ingegnosa dell’Istituto Chini di Borgo S. Lorenzo che permette di comprendere il valore della radice quadrata.

iperbolica
iperbolica
iperbolica

La geometria iperbolica e il fondale marino. Questo gruppo del Liceo Copernico di Prato ha presentato un video di qualità professionale,
con approfondimenti teorici avanzati, esposti in modo intrigante ed ironico e si è classificato terzo. Appena il video sarà disponibile, non perdete il backstage!

Meucci

Il meccanismo dell’istituto Ficino
di Figline Valdarno avanza inesorabile, come un modulo lunare, e disegna il grafico di una sinusoide. Il moto rettilineo viene prima trasformato dalle ruote in moto circolare e poi dagli ingranaggi in moto armonico!
Le funzioni seno e coseno diventano familiari e alla portata di tutti. Questo progetto risulta il vincitore.

integratore
equazioni differenziali
equazioni differemnziali

Gli studenti dell’ITIS Meucci hanno progettato un integratore di equazioni differenziali, in particolare per lo studio di un circuito elettrico
con condensatore. La soluzione viene disegnata in alcuni casi su un piano e in altri casi da un filo a piombo che si avvolge su un cilindro.
Matematica avanzata esposta in modo semplice: è un sogno che si avvera!
Questo progetto si è classificato secondo.

Annick Magnier

Annick Magnier racconta come è nata l’idea del premio. Speriamo di ripeterlo!

Orazio Puglisi

In questa foto e nelle seguenti, Orazio Puglisi proclama i vincitori.
Al termine della cerimonia sono state distribuite magliette, righelli e alcune penne USB come ricordo.
Ci auguriamo di avere sufficiente spazio presso l’OpenLab di Sesto Fiorentino per una esposizione dei progetti, compresi quelli che non sono stati presentati durante la cerimonia.

DSCN1890

DSCN1891

DSCN1893

DSCN1894

coppa

La scuola vincitrice, l’Istituto Ficino di Figline Valdarno, solleva la coppa, che rappresenta un giroscopio e che potrà tenere fino alla prossima edizione.